OPS... NON MI HANNO PRESA

Lunedì 12 aprile 2021
1:27 am

Due mesi fa ho inviato un'application per uno dei premi di moda più prestigiosi che esistano, se non IL più prestigioso: il Prize LVMH

È successo tutto un po’ a random: stavo leggendo le news di Fashion Network, un magazine di moda al quale sono abbonata online, quando mi sono imbattuta in un articolo che annunciava l’apertura alle candidature.
Mi sono detta “dai , why not “ pur essendo perfettamente consapevole del fatto che non mi avrebbero presa. Però siccome a quel punto tentare non costava nulla (letteralmente, fare applicazione è gratuito) ho iniziato a lavorare alla mia candidatura. Compilarla è stato molto interessante e rispondere a tutte le domande del questionario mi ha aiutata a realizzare tre cose fondamentali :

> Questo premio è mooooooooooolto più importante di quanto pensassi (clicca qui per farti un giro su youtube e verificare tu stess> )
È tipo il corrispettivo fashion dei mondiali di calcio. Vincere o anche solo “qualificarsi” per una cosa del genere significa essere catapultati completamente al centro del mondo della moda; avere accesso a una rete infinita di contatti, conoscenze e fondi da poter utilizzare per la riuscita o l'espansione del progetto di chi partecipa.

> Non sono minimamente pronta per sostenere le pressioni che tutto ciò comporterebbe. Ho capito che più metto a fuoco più mi rendo conto di quanto sia lontana, ma definita, la mia meta.

> Ultimo ma non per importanza: la forza di BiMOR sta nel nome del brand. Oggi più che mai ho piena consapevolezza del fatto che tutto questo per me è molto più che "solo" un brand; è la mia filosofia di vita.
È tutto ciò che cerco di perseguire ogni giorno: provare ad essere migliore e ad andare oltre a quelli che sono i miei limiti.


Ho compilato la mia application ma ho aspettato un po’ prima di inviarla, l'ho letta e riletta e poi mi sono decisa. Mentirei se dicessi che non c’era neanche una minima parte di me che sperava nel miracolo di essere chiamata. I primi giorni sussultavo ogni volta che ricevevo una mail, dopo la prima settimana ho iniziato a rilassarmi per poi dimenticarmi del tutto della cosa....
fino ad oggi.

Indovinate un po' come ho scoperto di non essere stata presa... Leggendo le news di Fashion Network 😂 Stavo smaltendo un po’ di mail rimaste in arretrato quando mi sono imbattuta in questo articolo.


YEP,
I didn’t make it.

Ma la vera chicca è un’altra: uno dei 20 semifinalisti selezionati da tutto il mondo - Kid Super - è uno dei designer che lavorano con REP, lo show-room di New York dove ho fatto il mio primo vero stage. Ovviamente so che questo non significa nulla, ma per me il caso non esiste.

Io amo cogliere e interpretare i segni correlati agli avvenimenti e a determinati momenti della mia vita; sempre fatto e per sempre lo farò. Mi piace pensare che cose come questa siano indizi e piccoli reminder del fatto che sono sulla strada giusta. Che non devo scoraggiarmi perché tutto succede quando deve succedere.

Come ha detto il mio analista l’altro giorno “ tu arriverai esattamente dove vuoi arrivare, solo che ci arriverai gradualmente" e anche se in quel momento si riferiva ad altro, so che è vero e che vale per tutto.

Ci arriverò perché non sarà questa sconfitta o le sconfitte future a distogliermi dal mio unico VERO obiettivo:

ALWAYS BE MORE

Perciò se la vita è una scalata e la vista è meravigliosa, so che sarà il viaggio a determinare la misura del mio successo: solo quando sentirò di aver dato tutto potrò girarmi e ammirare il panorama.

Per il momento continuo a camminare ;)


Con tanto amore,
Bi>

#AlwaysBiMOR

Leave a comment