SIAMO CON L'ACQUA ALLA GOLA

Martedì 8 giugno 2021
10.37 pm

Eppure continuiamo a far finta di essere in grado di galleggiare benissimo.

Oggi è stata la giornata mondiale degli oceani e, anche se di solito non vado matta per queste ricorrenze perché spesso e volentieri vengono proposte in associazione a iniziative di marketing che hanno come unica finalità quella del guadagno, quest’anno ce n’è stata una che mi ha fatta riflettere molto: quella di un brand che ha prodotto una capsule collection di gadget in nylon realizzati con residui di reti da pesca.

Ma perchè vi sto parlando di questo?
Perché di recente ho visto un documentario su Netflix che ha completamente cambiato la mia percezione della vita e, soprattutto, del futuro.

Seaspiracy.

Ora, siccome non sono una biologa marina né tantomeno un'esperta di pesca intensiva lascio a voi la libertà di formare il vostro pensiero in autonomia evitando di sparare sentenze assolute proprio perchè non ne ho le competenze.

Ma una cosa è certa: la pesca, l’allevamento e la caccia intensivi, la deforestazione, il disboscamento, la produzione eccessiva di plastica, gli aerei, le navi, i treni, le macchine, le moto, i bitcoin, la produzione di armi, le guerre, lo smaltimento dei rifiuti, il fast fashion, la corruzione, la mafia, l'utilizzo ossessivo dei social media, le fake news, i big data, sono solo alcune delle problematiche che continuiamo a far finta che non esistano. Questo è veramente preoccupante.

Il fatto che la maggior parte della società non abbia voglia di "pensare a questi problemi" perchè recepiti dai più come, appunto, "insormontabili".

Ma io non posso e non voglio vivere una vita senza speranza.
Senza una continua propensione verso la luce.

Prima mentre facevo un bagno ascoltando la musica è capitata in shuffle “redemption song” di Bob Marley: una canzone con un testo semplice ma ricco di significato.
Non l’avevo mai ascoltata come l’ho fatto stasera.

" Emancipate yourselves from mental slavery
None but ourselves can free our minds
Have no fear for atomic energy
'Cause none of them can stop the time
How long shall they kill our prophets
While we stand aside and look? Ooh
Some say it's just a part of it
We've got to fullfil the book

Won't you help to sing
These songs of freedom?
'Cause all I ever have
Redemption songs "

Mi sono sentita chiamata a partecipare davvero.
A vivere nelle mie consapevolezze ma in una vita in cui io mi attivo in prima persona per essere il cambiamento, facendo squadra con chiunque la pensi come me. E siamo in tanti, ne sono certa.

Non potrà essere un cambiamento netto dall'oggi al domani, ma può e deve essere un cambiamento di mentalità immediato.
Smettere di rimandare perchè non abbiamo più tempo.

Perciò, anche se in questo momento sono sotto le coperte in camera mia, penso a tutte le volte in cui ho avuto la fortuna di trovarmi immersa nell'acqua, chiudo gli occhi e riesco quasi a percepire lo stesso sentimento di pace che si prova a sentire il rumore del mare da dentro. È bellissimo.

Credo che vivere in armonia con il mondo e con la natura che ci circonda sia la chiave fondamentale per vivere davvero.


Con tanto amore,
Bi>

Leave a comment