BiMOR. 2.0: MA PERCHÈ?


Lunedì 20 giugno 2022
08.47 am

Sono passati nove mesi dall’ultima volta in cui ho pubblicato una pagina su questo diario; mai avrei pensato che sarebbe passato così tanto tempo da una pubblicazione all'altra... eppure eccoci qua.

Il perché?
Ora ve lo spiego, ma prima un piccolo recap :)

Quando ho scritto “Quasi un quarto di secolo” ero a Roma insieme alle mie amicolleghe per festeggiare i fatidici 25 anni ed ero assolutamente convinta che il 4 settembre avrebbe rappresentato molto più di una data, in poche parole: mi aspettavo una svolta stravolgente, ma….

A volte la vita ci costringe a fermarci un attimo e ad affrontare quelle insicurezze che inevitabilmente ci portiamo dietro. Non appena tornata dal nostro tour romano nella mia testa hanno iniziato a frullare preoccupazioni come:

"Sarò abbastanza coraggiosa per portare avanti questo progetto?"
"Come farò a conciliare tutto e superare gli ostacoli che ogni giorno mi si presentano davanti?"
"Più vado avanti più mi rendo conto di quanto sia difficile"
"Riuscirò a rimanere nei tempi, che sono veramente frenetici?"

Le aspettative che avevo su me stessa erano veramente tante e ogni giorno l'asticella si alzava sempre un po' più in alto rendendo più frustrante ogni secondo che passavo a crogiolarmi nei miei dubbi e nelle mie insicurezze, poi è successo qualcosa.

Una nuova consapevolezza: diventare adulti è un processo che va vissuto giorno per giorno, con calma e godendosi il percorso. Più tempo passavo a chiedermi "sarò in grado di..." più sprecavo il tempo che avrei potuto impiegare nell'imparare ad esserlo.
Ecco perché un bel giorno ho inspirato ed espirato profondamente, ho analizzato le tante cose fatte fino a quel momento e ho deciso di andare avanti, in modo nuovo e più consapevole.

Il frutto di tutta questa introspezione?
La nuova collezione BiMOR 2.0 ;)

Il 2.0 sta ad indicare un’evoluzione, qualcosa di migliorato rispetto a ciò che esisteva prima, ma che mantiene la stessa natura.
Quindi, io sono 2.0 e con me tutti gli aspetti dell’attività BiMOR.

Per la collezione BiMOR 2.0 abbiamo ripreso i best seller prodotti per le stagioni precedenti e li abbiamo rivisitati tutti aggiungendo migliorie su ogni modello: tracolle più lunghe, fodere più resistenti, accessori oro su tutte le borse e doppia cucitura grezza a contrasto come fil rouge di stagione.

Per quanto riguarda invece l'aggiunta di nuovi modelli abbiamo interagito con la nostra community e ascoltato le loro richieste, il risultato di questo scambio è stato la produzione della POPPY, una shopping più grande - necessaria per tutte le persone che hanno bisogno di borse più capienti da indossare quotidianamente.

Per molto tempo ci siamo chiesti in che modo BiMOR potesse intraprendere il suo percorso verso la sostenibilità e finalmente abbiamo trovato una risposta: dando valore anche ai materiali di scarto rendendoli super attrattivi e desiderabili.

È proprio da questa nuova consapevolezza che è nata la #BiMORZEROWASTE Capsule Collection, la nostra prima produzione eco-friendly realizzata interamente con materiali di recupero: un'edizione limitata composta da 68 borse in pelle vernice disponibili in 8 varianti colore.

Una delle cose che mi rende più orgogliosa in assoluto è che una parte del ricavato della vendita di questa Capsule verrà devoluta a Treedom, una piattaforma che permette di piantare alberi nel mondo per ridurre il livello di anidride carbonica nell’atmosfera e di seguirne la crescita giorno dopo giorno. La BiMOR FOREST esiste già da un anno ma ora siamo finalmente pronti ad ampliarla e farla conoscere alla nostra community :)))
 

Un altro punto importante del nostro percorso verso la sostenibilità è stata la transizione da dust bag in poliestere a quelle in cotone, un costo più elevato ripagato dalla consapevolezza di aver fatto la scelta giusta.

Uno dei punti più dolenti della stagione passata: focalizzare la comunicazione del brand sul team ci ha permesso di far conoscere meglio la nostra realtà e le nostre rispettive personalità, ma allo stesso tempo ci ha fatto perdere il focus sul prodotto, errore!

A partire da marzo infatti, dopo aver fatto un bel reality check, abbiamo iniziato a coordinare le attività di team, i nostri rispettivi ruoli e a trovare un nuovo modo per fondere la comunicazione del Team con quella del prodotto. Abbiamo realizzato solo shooting in modalità "no face" pubblicati in abbinamento a copy scritti nel tono di voce di ognuna di noi.

Ci sarebbero tante altre cose da dire e da raccontare, ma mi sono già dilungata abbastanza ;)

2.0 significa un'evoluzione rispetto a un determinato punto di partenza, non un punto di arrivo. So che ci sono ancora un'infinità di cose da mettere a punto e da migliorare, ma finalmente ho imparato ad apprezzare tutto il percorso fatto finora.

Adesso che mi sento di nuovo in armonia sono pronta e super gasata per affrontare con grinta, determinazione e immenso entusiasmo tutto ciò che verrà.

Anche a voi è capitato di sentirvi così?
Come avete reagito?

Sono curiosa di conoscere anche le vostre storie :)

Con tanto amore,
Bi>

#AlwaysBiMOR

1 comment

Milena Verdi

Semplicemente ..tu💓

Leave a comment